free page hit counter

Monza, 5 Aprile 2017

Inizia l’ennesima stagione agonistica del monzese Londoni, che nel frattempo è stato nominato Presidente della Commissione Amatoriale della Regione Lombardia, ovvero di quella col maggior numero di tesserati dell’intera Nazione, come dire che il lavoro dirigenziale svolto negli ultimi anni non è passato inosservato.

Venendo all’inizio di stagione, dopo innumerevoli mali stagionali ed un esordio in sordina, nella gara svoltasi a Grumello del Monte, l’ex iridato inizia ad affacciarsi nelle zone alte degli ordini d’arrivo, cogliendo un dignitoso 7° posto, dopo avere recuperato una situazione che si era compromessa con la fuga di tredici elementi fra i quali non figurava il monnzese.

Un segnale incoraggiante in vista di sfide ben più probanti che verranno nelle prossime settimane.


Monza, 25 Aprile 2017

Torna a riaffacciarsi nelle zone alte degli ordini d’arrivo il monzese Londoni, che dopo aver conquistato la piazza d’onore nella cronometro a coppie svoltasi ad inizio Aprile, in compagnia del compagno di tante battaglie Luca Magagnin, ottiene un altro secondo posto nella gara svoltasi a Stezzano (BG), che ha visto l’ex iridato tornare fra i protagonisti, dopo un inverno segnato da più di un malanno di stagione che ne ha pesantemente condizionato l’inizio d’annata.

I segnali che giungono dalle ultime prestazioni, comunque positive benché non coronate dal risultato finale, inducono all’ottimismo in vista degli impegni più probanti che aspettano l’ex tricolore nelle prossime settimane.


Monza, 1 Maggio 2017

Prima vittoria stagionale per il monzese Londoni, che finalmente rompe il ghiaccio in quel di Curno (BG), al termine dell’ennesimo weekend nel quale si mette a disposizione della squadra la domenica, per poi prendersi la libertà di vincere nel giorno della festa dei lavoratori.

L’ex iridato in terra Orobica attacca fin dalle prime pedalate in compagnia del compagno di colori Galmozzi, poi sfortunato ed appiedato da una foratura, e spalleggiato da una coppia di atleti bergamaschi fra i migliori della zona.

La partita per il gruppo è presto chiusa, ed i tre superstiti attivano a giocarsi la vittoria sullo strappo finale che porta al traguardo: qui il monzese sfodera una delle sue armi preferite, l’accelerazione bruciante in salita, e fa il vuoto, andando a tagliare il traguardo a braccia levate, dedicando il successo alla sua famiglia ed ai genitori scomparsi, oltre allo sfortunato Michele Scarponi, professionista travolto da un’auto la scorsa settimana.


Monza, 21 Maggio 2017

Rientra alle gare con un buon secondo posto il monzese Londoni, che il giorno dopo aver conquistato la prima vittoria stagionale, è rimasto vittima di una brutta caduta che ne ha determinato la sospensione dell’attività per qualche giorno, ed una lenta ripresa dell’attività.

Ripresentatosi ai nastri di partenza non ancora in perfette condizioni, l’ex iridato è comunque riuscito ad ottenere una buona piazza d’onore nella gara svoltasi a Brembate sotto in provincia di Bergamo: dapprima è stato promotore di una fuga di una dozzina di unità, per poi operare la selezione decisiva nel finale, quando dopo l’ennesimo attacco dell’ex tricolore, si è selezionato il terzetto che si è giocato la vittoria finale.

Nello sprint finale però il monzese non ha potuto giocarsi al meglio le proprie chance per i postumi dell’infortunio patito, che ne ha limitato le possibilità allo sprint: ottimo comunque il secondo posto ottenuto.


Monza, 5 Giugno 2017

Intenso weekend di gare per il monzese Londoni, che dopo aver sfiorato il titolo regionale la settimana precedente a Canegrate (MI), va nuovamente vicino al successo sulla pista di casa dell’Autodromo Nazionale nella gara di sabato 3 Giugno, giungendo secondo in una gara che poteva vedere un epilogo migliore.

Nella giornata successiva, stretto nel ferreo controllo degli avversari nella gara di Parabiago (MI), ottiene un comunque buon sesto posto che lo proietta in vetta alla classifica del Giro di Lombardia, intitolata anche alla memoria dei genitori, grazie anche all’infortunio patito dal proprio compagno di team Romanò, caduto due giorni prima e vittima di un infortunio che lo limiterà per qualche settimana.


Monza, 19 Giugno 2017

Ennesimo titolo di Campione Regionale per il monzese Londoni, che nella prova a coppie disputatasi a Meda (MB), insieme al compagno di colori, nonché di mille battaglie ed iniziative per il settore amatoriale e non solo, al secolo Ambrogio Romanò, ottiene il secondo posto assoluto ad appena 1″ di distacco dalla coppia vincitrice, conquistando così un’altro maglia con le insegne della Lombardia, questa in una speciale doppia veste di massimo dirigente di settore in Lombardia e di atleta.

I due, entrambi reduci da infortuni molto simili, hanno sbaragliato il campo Regionale al termine di una prova positiva, sopratutto in considerazione delle non perfette condizioni di Romanò, che ha saputo fornire una prestazione maiuscola malgrado l’infrazione di due costole rimediata non più tardi di due settimane prima della prova titolata.


Monza, 2 Luglio 2017

Dopo una settimana di riposo forzato causa maltempo, il monzese Londoni ottiene un onorevole sesto posto nella gara in salita che da Berzo Inferiore portava i concorrenti al Passo Crocedomini in provincia di Brescia, in una specialità che negli anni passati ha visto l’ex iridato su strada vincere una maglia tricolore, ma che da tempo lo vede solo saltuariamente al via.


Monza, 16 Luglio 2017

Sfiora il bis tricolore il monzese Londoni, che nella prova titolata svoltasi a Monte Urano (FM), è autore di una prova positiva malgrado un piccolo malessere di stagione accusato la settimana precedente.

L’ex iridato attacca solitario poco dopo la metà di una gara svoltasi su un impegnativo circuito attorno alla cittadina Fermana: in breve il suo vantaggio sfiora il minuto, ed il monzese inizia a pensare ad un clamoroso bis tricolore, ma la condotta di gara poco accorta dei suoi compagni di rappresentative Lombarda, invoglia il gruppo alla reazione, anziché placare l’inseguimento, e Londoni viene raggiunto a meno di dieci chilometri dal traguardo, mandando così in frantumi la sua maiuscola prova.

Alla fine il monzese sarà sedicesimo al traguardo per un malinteso con un suo compagno di colori che gli pregiudicherà anche la possibilità di sprintare per le primissime posizioni, resta comunque la buona prestazione ad una rassegna tricolore dopo anni di assenza da questi palcoscenici.


Monza, 29 Agosto 2017

Rientra alle gare dopo la pausa estiva il monzese Londoni, e lo fa con una serie di gare culminate con l’organizzazione della gara intitolata ai genitori.

Nelle tre gare disputate nel fine Agosto, l’ex tricolore ottiene il miglior risultato proprio nella gara da lui organizzata, dove si piazza in quarta posizione: nelle restanti due prove di Nembro (BG) in preparazione della gara di casa, e di Orio Litta (LO), il monzese ottiene due ottavi posti, palesando però una condizione in netta crescita, che fa ben sperare per il finale di stagione.


Monza, 3 Settembre 2017

Torna sul podio d giornata il monzese Londoni, che nella gara svoltasi a Seregno (MB), ottiene un discreto terzo posto, risultato che gli consegna con una prova di anticipo il successo nel Giro di Lombardia, l’ennesimo, intitolato da qualche anno anche ai genitori.


Monza, 17 Settembre 2017

Intenso weekend di gare e organizzazioni per il monzese Londoni, che in veste di dirigente ed atleta è stato protagosita prima a Cogliate (MB), dove con un discreto sesto posto ha ottentuto la sesta vittoria nella Challenge Giro di Lombardia intitolata anche alla memoria dei genitori scomparsi.

Appena terminata la prova Brianzola, il monzese è volato in Valsassina dove ha conquistato, il giorno successivo, un buon terzo posto nel Campionato Italiano della Montagna che ha fortemente voluto in Regione, e che lo ha visto grande protagonista nel ruolo di coordinatore, lasciandogli alla fine un piazzamento sul podio do giornata.


Monza, 24 Settembre 2017

Prestazione monstre del monzese Londoni, che nella prima edizione della DJ100 Milano Vodafone Ride, GranFondo organizzata nel territorio della Metropoli Lombarda, ha fornito una prestazione degna dei giorni migliori, in una specialità che lo ha visto alla seconda partecipazione in carriera, dopo la precedente esperienza risaliente ad oltre un decennio fa.

L’ex iridato, malgrado la distanza inusuale, e paragonabile a quella di un Campionato del Mondo, attacca fin dai primi metri per scremare il gruppo di oltre millecinquecento partecipanti al via.

L’obiettivo si realizza dopo una trentina di chilometri, quando il drappello di testa si riduce ad una trentina di unità.

La mancanza di collaborazione, consente il rientro sui battistrada del gruppo inseguitore formato da una cinquantina di unità, a trenta chilometri dall’arrivo: è qui che il monzese inizia una cavalcata ai limiti dell’impossibile, in compagnia di una atleta professionista del settore femminile, Silvia Valsecchi della BePink.

I due battistrada vengono raggiunti da una’altra coppia di contrattaccanti a dieci dall’arrivo, e successivamente da altri quattro inseguitori, fra i quali due atleti professionisti.

La volata finale vede il monzese soccombere solo al proprio compagno di squarda Michele Mascheroni, regalandogli così il secondo gradino del podio, primo della propria categoria: era da qualche anno che il monzese non risciva ad esprimersi a questi livelli in una gara di oltre cento chilometri.


Monza, 01 Ottobre 2017

Conclusione amara per il monzese Londoni, quella del Campionato Lombardo Assoluto su Strada terminato con la prova di Inzago(MI).

Al monzese bastava giungere al traguardo prima dei suoi due contendenti, il Bresciano Carlesso ed il compagno di colori Romanò.

Proprio con quest’ultimo l’ex iridato si invola fin dalle prime battute di gara, rendendo così la conclusione della challenge una cosa in famiglia: il minzese decide di omaggiare il compagno di colori e di mille iniziative non disputando la volata finale, e qui accade l’imprevisto.

Un terzo incomodo, del quale non vale nemmeno la pena di scrivere il nome, risparmiato dagli attacchi incrociati nel finale da parte dei due compagni di team Londoni/Romanò, tradendo uno di quei patti non scritti ma fondamentali nel campo sportivo, tradisce la parola data e va ad anticipare i due portacolori System Cars, che basiti dal comportamento del prode non reagiscono allo scatto finale di una persona che evidentemente non conosce il valore della parola data, risultando così secondi e terzi all’arrivo, con Romanò che anticipa il monzese che si classifica così terzo della gara e secondo della classifica generale, dopo aver vinto per l’ennesma volta nelle settimane precedenti il Giro di Lombardia..


#

Comments are closed

Calendario
Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  
Visitatori
Copyright 2020 Londoni Gianluca - Sito ufficiale attività Sportiva Gianluca Londoni