free page hit counter

Monza 31 Ottobre 2021

Con la cronometro a squadre di Gorla Maggiore (VA), va in archivio l’ennesima stagione agonistica del Monzese Londoni, che non ha aggiunto successi al palmares dell’ex iridato.

Il 2021 è stato un anno con poche luci e in alcune occasioni con un pizzico di sfortuna che ha precluso il riorno alla vittoria del plurititolato Monzese, come nella prova di chiusura che lo ha visto forare dopo solo cinquecento metri di gara, impedendo così non solo a lui, ma anche ai suoi tre compagni di avventura di veder riconosciuto il miglior tempo assoluto, comunque ottenuto dai compagni di team: il regolamento voleva infatti al traguardo tutti e quattro i componenti della squadra in gara, e purtroppo il Monzese ha terminato la prova in ritardo dopo il cambio ruota, che ne ha di fatto impedito il ricongiungimento con gli altri tre compagni prima dell’arrivo.

Si chiude così la prima stagione vissuta come Consigliere Regionale della Lombardia, regione leader sul suolo Nazionale, nelle vesti di responsabile dell’intero Settore Amatoriale, oltreché organizzatore ed atleta, ruoli che assorbono molte energie per la crescita dell’intero movimento.

Se dal lato sportivo la stagione è stata avara di soddisfazioni, da quello politico/organizzativo al contrario il Monzese è riuscito a far significativamente crescere il numero di gare nella propria Regione, realizzando un progetto per il quale si batte da anni, ovvero la sinergia fra il settore ciclistico amatoriale e quello giovanile, riuscendo grazie alle organizzazioni che hanno creduto nell’idea ad integrare nella stessa giornata il ciclismo dei padri, quello amatoriale, con quello dei figli del settore giovanile.

Nei prossimi mesi il Monzese sarà impegnato dal punto di vista politico nella crescita di questa sinergia, e in quello sportivo nella preparazione di quella che potrebbe essere l’ultima stagione agonistica, una storia iniziata nel lontano 1975!


Copyright 2020 Londoni Gianluca - Sito ufficiale attività Sportiva Gianluca Londoni