free page hit counter

Monza, 2 Giugno 2014

Rientra alle gare il monzese Londoni, dopo il grave infortunio capitatogli nella gara inaugurale del 9 Marzo, che gli ha procurato un brutta frattura nella zona del bacino, costringendolo a letto per lunghe settimane.

Nonostante ciò, il monzese è comunque protagonista di una prova brillante, che solo per mancanza di convinzione non lo porta nelle zone alte della classifica, ma che è di buon auspicio per il resto della stagione.


Monza, 15 Giugno 2014

Dopo il grave infortunio di inizio stagione, torna sul podio il monzese Londoni nella gara anche da lui organizzata a Lurate Caccivio (CO) e valida come Campionato Regionale Strada..

Malgrado una condizione ancora approssimativa, l’ex iridato attacca da subito in una gara caratterizzata da un percorso nervoso e con una lunghezza non usuale: dopo neanche metà gara il monzese si avvantaggia con altri tre coraggiosi.

Ben presto per il grosso del gruppo il quartetto diventa irraggiungibile, salvo che per due atleti fra i quali il compagno del monzese Romanò, che andrà poi a sottrargli il titolo regionale.

Considerato l’impegno organizzativo non indifferente, la condizione approssimativa e il recente infortunio, si può tranquillamente parlare di un’ottima prestazione dell’ex tricolore, che è di buon auspicio per il resto della stagione.


Monza, 7 Luglio 2014

Intensa decade agonistica per il monzese Londoni quella appena conclusa, che lo ha visto tornare stabilmente nelle posizioni che gli competono.

Dopo due gare tutte d’attacco ma senza risultati nel weekend di fine Giugno, l’ex iridato torna protagonista nella gara serale di Villa d’Almè (BG) dove Londoni termina sul terzo gradino del podio, per poi ripetersi la domenica successiva a Canegrate (MI), al termine di una gara condotta in testa fin dai primissimi metri.

Dopo il grave infortunio di inizio stagione torna così stabilmente nei quartieri nobili degli ordini d’arrivo l’ex tricolore, in attesa della prima affermazione stagionale, quanto mai agognata .


Monza, 13 Luglio 2014

Successo sfiorato per il monzese Londoni, che a Dalmine (BG) ottiene un’ottima piazza d’onore, al termine di una gara ceh lo ha visto come migliore in campo.

L’ex tricolore attacca subito in solitaria selezionando un gruppetto di tredici atleti: a metà gara, dopo un secondo attacco del monzese, gli atleti al comando si riducono a tre fina a poche centinaia di metri dal traguardo, quando il resto dei fuggitivi raggiunge gli uomini al comando della gara.

Londoni allora lancia una volata lunghissima, al limite del suicidio sportivo, ma viene superato solo sulla linea del traguardo dal veloce Travellini.

Un altro consistente passo in avanti verso la  prima vittoria stagionale, ormai non più una chimera per l’ex iridato.


Monza, 28 Luglio 2014

Continua la rincorsa dell’ex iridato monzese Londoni alla prima vittoria stagionale.

Nelle ultime due apparizioni agonistiche, il monzese sfiora ancora il successo.

Nella terza tappa del Giro di Lombardia svoltasi a Casale Litta (VA), Londoni afflitto da un forte dolore articolare riesce comunque ad ottenere un buon quarto posto, mentre nella quarta tappa della settimana successiva sfiora ancora la vittoria, venendo battuto per meno di mezza ruota e classificandosi così al secondo posto.

A corollario delle due belle prestazione, Londoni ottiene la maglia di leader della Challenge e una seria ipoteca sulla vittoria finale, sempre in attesa del primo successo assoluto.


Monza, 2 Agosto 2014

Ciao Mamma,

a distanza di pochi mesi mi ritrovo a salutare un mio genitore, l’ultimo che mi era rimasto, ma questa volta se possibile è ancor più dura.

Se per Papà era stato difficile accettare la sua dipartita, per le modalità nelle quali te ne sei andata è ancor più difficile da capire e accettare.

Fra i tanti modi assurdi di morire, quello capitato a te è uno dei più inconcepibili.

Non è possibile giocare a correre con i tuoi tre nipotini fino ad un minuto prima senza aver nessun grosso problema di salute, e poi come se si staccasse un interruttore chiudere con l’esistenza terrena: non è giusto soprattutto per te e per i piccoli che ricambiavano il bene che volevi loro.

Te ne sei andata mentre per l’ennesima volta nella tua vita ti accingevi a recarti ad aiutare qualcuno e a trovare Papà.

Il  vuoto da lui lasciato non si era colmato o lenito: più volte hai manifestato la volontà di raggiungerlo, ma così presto e in questo modo non è giusto!

Quando ho visto la tua mano sul pianerottolo ho cercato di fare tutto quello che potevo per aiutarti, ma purtroppo mi sono reso conto subito di quello che stava accadendo: spero solo che tu abbia almeno  potuto percepire quello che ti ho detto nell’orecchio, e che ora che hai raggiunto Papà glielo possa riferire.

L’unica piccola cosa che può alleviare il nostro immenso dolore è il fatto che ora sarai abbracciata nuovamente a Papà: da lassù datemi la forza di portare avanti la famiglia che avete creato.

Io ci metterò tutto quel poco di cui sono capace, aiutatemi voi!

Mi mancate Luca


Monza, 8 Settembre 2014

A fatica riprende l’attività agonistica del monzese Londoni, dopo la grave perdita della mamma di fine Luglio.

L’ex iridato si rimette in pista per onorare gli impegni presi con sponsor, organizzatori ed amici, ma senza più lo spirito di una volta, semplicemente per portare a termine la sua disgraziata stagione.

Alla gara del rientro in quel di Cassano Magnago (VA) il 31 Agosto coglie il terzo posto, il martedì successivo ad Orio Litta (LO) arriva tredicesimo e la domenica 7 Settembre a Cimbro (VA) arriva sesto. Questi ultimi due risultati gli consegnano la vittoria finale nella classfica del Giro di Lombardia intitolato alla memoria del padre, ed ora anche della madre.

Il tutto in attesa che la stagione si concluda per poi definire a bocce ferme il futuro.


Monza, 14 Settembre 2014

Dedicata a Mamma e Papà!

Non può che essere così per la prima vittoria stagionale del monzese Londoni che con la gara di Gorgonzola (MI), oltre alla vittoria di giornata si aggiudica anche la 4° Challenge System Cars-Claudio Chiappucci-Giro di Lombardia intitolata alla memoria dei genitori.

Su gentile concessione degli altri facenti parte il gruppetto di testa, che così hanno voluto onorare la memoria di Mamma e Papà, il monzese arriva solo al traguardo alla presenza dei suoi famigliari.

Un grande grazia va ad Ambrogio Romanò il regista della giornata e agli altri atleti che hanno dimostrato il vero significato della parola amicizia: grazie ragazzi!!


Monza, 21 Settembre 2014

Sfiora la vittoria il monzese Londoni nella gara disputatasi a Lurano (BG).

L’ex iridato parte con l’intento di ricambiare il favore della settimana precedente allo sponsor Ambrogio Romanò, e l’obiettivo è quasi raggiunto quando Londoni a meno di un chilometro riesce a far avvantaggiare il compagno con il bravo Locatelli, senonché Ambrogio tergiversa troppo a lanciare lo sprint finale ed il monzese viene anticipato in volata ottenendo un comunque ottimo secondo posto.


Monza, 5 Ottobre 2014

Seconda vittoria stagionale, il primo “vero” successo dalla scomparsa della mamma, per il monzese Londoni.

A Castelseprio (VA) l’ex iridato fornisce una prestazione maiuscola: attacca dopo pochi chilometri dal via in compagnia di un’altro atleta, e per il gruppo di cui facevano parte alcuni dei migliori rappresentanti regionali di categoria è notte fonda.

Il vantaggio della coppia di testa arriva a sfiorare i due minuti, per poi calare leggermente nel finale complici le schermaglie finali fra i due dominatori della competizione.

La volata finale non ha storia e vede il monzese Londoni alla seconda vittoria di una stagione tribolata come non mai, con la scontata dedica a mamma e papà oltre che alla moglie e alla figlioletta appostate sul traguardo.


Monza, 12 Ottobre 2014

Sfiora nuovamente il successo il monzese Londoni nella gara svoltasi ad Almè (BG) sulle stesse strade che ad inizio stagione lo avevano visto protagonista di un brutto incidente che lo aveva tenuto lontano dalle gare a lungo.

E l’atleta che lo ha battuto è lo stesso che in quell’occasione provocò involontariamente la caduta.

Sta finendo così la più difficile delle stagioni mai affrontate dal monzese, che fra mille difficoltà sta portando a termine la trentanovesima annata agonistica della carriera.


Monza, 19 Ottobre 2014

Terzo centro stagionale del monzese Londoni a Cesano Maderno (MB), a due passi da casa dello sponsor System Carscon relativa dedica a mamma e papà ma anche a moglie e figlia presenti a bordo strada.

Poco dopo metà gara si avvantaggia un terzetto di atleti comprendente l’ex iridato, che riesce a liberarsi della scomoda compagnia del grosso del plotone, e ben coadiuvato dai due compagni di avventura diventa irraggiungibile.

Il monzese si impone nello sprint ristretto e vince a braccia alzate regalando al suo team il successo in casa.

Volge così al termine una stagione più che difficile per il monzese, che è riuscito solo nel finale di stagione ad ottenere qualche risultato da regalare a sponsor  e amici.

L’ultima appendice sarà il Campionato Italiano su pista in programma nel prossimo weekend.


Monza, 25 Ottobre 2014

Non riesce l’impresa al monzese Londoni nel Campionato Italiano su pista svoltosi nell’impianto coperto di Montichiari (BS).

L’atleta di patron Romanò ottiene comunque un discreto terzo posto nell’inseguimento individuale ed il quinto nella gara dei 750 mt con partenza da fermo, al cospetto di alcuni dei più quotati pistard a livello Mondiale: come dire, una difesa onorevole.

Va così in archivio la stagione più dura in assoluto di quelle mai affrontate dal monzese, sia a livello sportivo che umano.

Se l’ex iridato ha trovato il modo di riprendere l’attività dopo le vicissitudini capitate in questi due disgraziati anni, il 2013 e il 2014, deve un grande ringraziamento alla famiglia tutta con i  testa la moglie Maria Grazia e la figlia Diana, e ad Ambrogio Romanò che prima che uno sponsor ed un compagno di squadra si è rivelato un “Amico” con la a maiuscola.



#

Comments are closed

Calendario
Settembre: 2021
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  
Visitatori
Copyright 2020 Londoni Gianluca - Sito ufficiale attività Sportiva Gianluca Londoni