free page hit counter

Monza, 19/02/06

Sta per ricominciare l’attività sportiva per le categorie master.

La nuova stagione vedrà nuovamente ai nastri di partenza il team orobico presieduto da Claudio Oprandi, che nel 2006 prenderà la denominazione di “ASD Bergamo Downhill Team Oprandi”.

Il cambio di nome però nono porta rivoluzioni: l’ossatura della squadra è quella ormai collaudata che vede come componenti Fabio Ciocca, Fabio Polinelli, Giuseppe Previtali e Gianluca Londoni.

Quest’ultimo in particolare punterà a conquistare quel titolo tricolore su strada che ancora gli sfugge, oltre naturalmente alla riconquista della maglia iridata, il tutto con una dedica particolare ad una persona speciale da poco entrata nei suoi pensieri.

Purtroppo la preparazione invernale negli ultimi tempi è stata rallentata dalle avverse condizioni meteo, che non hanno però impedito al monzese di raggiungere un buon livello di condizione, che si spera possa permettergli di centrare subito il bersaglio grosso.

Il debutto stagionale dovrebbe avvenire a Grumello del Monte (BG) il giorno 5 Marzo condizioni meteo permettendo.


Monza, 19/03/06

E’ finalmente iniziata la stagione 2006 anche per Gianluca Londoni.

Dopo l’annullamento delle gare in programma nei due fine settimana precedenti, dapprima per la pioggia, poi per il forte vento, il monzese giunge secondo nell’esordio stagionale a Busalla (GE).

L’atleta del Team Oprandi viene superato allo sprint dal forte velocista Laguzzi complice anche un’infelice logistica dell’arrivo, che non prevedeva lo striscione del traguardo.

Questo ha di fatto condizionato lo sprint di Londoni, che una volta resosi conto del sopraggiungere della linea d’arrivo ha tentato un tardivo sprint che però si è fermato al secondo posto.

Positive comunque le sensazioni in gara, dove il monzese non ha lesinato gli attacchi, come suo solito, che però nulla hanno potuto per sottrarre la gara ad un arrivo allo sprint.


Monza, 26/03/06

Sfiora ancora il successo Gianluca Londoni nella terza tappa del giro di Lodi svoltasi a Meleti (LO).

Il monzese attacca fin dall’inizio e riesce a selezionare un gruppetto di tre atleti che si giocano la vittoria allo sprint.

L’atleta del Team Oprandi viene preceduto sulla riga d’arrivo dal forte Walter Brugna, il campione italiano in carica che precede Londoni di mezza ruota.

Confortante la prestazione dell’atleta di patron Oprandi che si conferma ai vertici assoluti di categoria, in attesa di brindare alla prima vittoria stagionale.


Monza, 09/04/06

Dopo una settimana di pausa causata da un’indisposizione, torna in gruppo Gianluca Londoni, e lo fa alla sua maniera: attaccando dall’inizio.

Nella gara svoltasi a Dalmine(BG), il monzese attacca tutto solo a pochi metri dalla partenza, resiste per quaranta dei cinquanta chilometri in programma, ma purtroppo anche causa l’indisposizione patita in settimana, cala nel finale e viene raggiunto in vista dell’arrivo.

Resta comunque positiva la sua prestazione anche in vista degli impegni prossimi, nei quali l’atleta di Claudio Oprandi cercherà il ritorno al successo.


Monza, 15/04/06

Prima vittoria stagionale per Gianluca Londoni, che a Valtrighe di Mapello (BG) ha rinvigorito la tradizione che lo vuole vincitore sul traguardo di Fontanella.

Il monzese rompe subito gli indugi e si porta al comando della gara in compagnia di Carmelo Colombo e di Mario Molteni, coi quali rimane per otto dei dieci giri in programma.

All’inizio del penultimo giro, l’atleta di Claudio Oprandi allunga ancora e giunge solitario al traguardo posto in cima all’arcigna rampa di circa un chilometro che porta a Fontanella.

Alle spalle di Londoni, a circa un minuto di distanza, si piazza al secondo posto assoluto l’altro atleta del Team Oprandi Fabrizio Vitali, che ottiene la vittoria per quel che riguarda la propia categoria, regalando così una grande soddisfazione a tutto il team.

Il monzese dedica poi il successo ad una graziosa presenza che da qualche mese allieta le sue giornate e risponde al nome di Grazia.


Monza, 23/04/06

Ottiene il sesto posto nella volata finale il monzese Londoni nella gara disputatasi a Guanzate (CO).

Sul traguardo che lo vide vincitore un anno fa, l’atleta di patron Oprandi tenta in tutti i modi di ripetere l’impresa, ma non riesce a selezionare il gruppo, complice il percorso tutt’altro che impegnativo.

Si arriva così alla conclusione allo sprint, che peraltro il monzese tenta di anticipare, e complice anche una caduta occorsa negli ultimi metri, che provoca lo sbandamento del gruppo, Londoni non riesce ad andare oltre un pur buon sesto posto.


Monza, 25/04/06

Buona prova di Gianluca Londoni a Maggianico di Lecco(LC) nella gara disputatasi nel giorno della liberazione.

Il monzese, pur solo contro tutti, attacca fin dalle prime battute, seleziona il gruppo, ed ottiene alla fine un buon quarto posto anche a causa di numerose scorrettezze subite da Gianluca Vezzoli, un atleta tanto forte quanto poco dotato d’intelletto, il quale dopo aver disturbato l’atleta del team orobico per tutta la competizione, non ha trovato nulla di meglio da fare che stringere Londoni contro un’auto a duecento metri dal traguardo in pieno sprint, pregiudicando così le sue possibilità nonché, cosa più grave, rischiando un pericoloso incidente.

Purtroppo, finché le autorità preposte non si decideranno a prendere provvedimenti contro certi personaggi, ad ogni manifestazione si rischierà l’incidente!


Monza, 01/05/06

Discreto weekend quello appena trascorso per Gianluca Londoni, che nelle prime due tappe del Giro della Provincia di Como ha raccolto un quarto ed un quinto posto.

Domenica il monzese, nella gara svoltasi a Lurate Caccivio (CO) ha ottenuto il quarto posto finale, dopo che a meno di un chilometro dal traguardo il gruppo aveva rintuzzato un veemente attacco dell’atleta di patron Oprandi.

Nella gara del giorno della festa dei lavoratori svoltasi a S.Fermo della Battaglia (CO), Londoni è riuscito ad arrivare in quinta posizione, malgrado un salto di catena che a meno di un chilometro dal traguardo aveva precipitare il monzese in coda al gruppo.

La rimonta si è però fermata al quarto posto della volata di gruppo alle spalle del vincitore Terraneo, autore di una bella azione solitaria.

I risultati dei due giorni pongono Londoni in quinta posizione della classifica provvisoria del Giro di Como, in attesa dello svolgimento delle ultime tre tappe, dove il monzese tenterà di scalare la classifica.


Monza, 07/05/06

Fine settimana intenso per Gianluca Londoni il quale ha gareggiato dapprima a Buccinasco (MI), dove ha ottenuto un buon terzo posto, e poi a Fino Mornasco (CO) nella terza tappa del Giro della Provincia dove il monzese si è piazzato al secondo posto.

Quest’ultimo risultato in particolare ha permesso all’atleta di patron Oprandi di balzare al comando della classifica quando al termine mancano solo due prove.

Nella gara di Fino Mornasco (CO), il monzese è stato spalleggiato alla grande dall’altro orobico del Team Oprandi  Fabrizio Vitali, che dapprima ha consentito il riaggancio di Londoni al drappello di testa a meno di un chilometro dal traguardo, per poi conquistare a sua volta la vittoria nella propria categoria, portando ancora una volta agli onori della cronaca il team di patron Claudio Oprandi.

Londoni tenterà una difficile difesa del primato nelle prossime due tappe che sulla carta non sono proprio congeniali alle sue caratteristiche, ma certamente il monzese non abdicherà così facilmente.


Monza, 14/05/06

Riesce la difesa del primato in classifica al Giro della Provincia di Como a Gianluca Londoni nella gara svoltasi a Guanzate (CO).

Malgrado i ripetuti attacchi degli avversari, e la mancanza di compagni di squadra con cui dividere il lavoro, il monzese riesce a mantenere la testa della classifica pur giungendo in ottava posizione al termine di una gara che ha comunque visto protagonista l’atleta di patron Oprandi, che nel prossimo fine settimana tenterà la conquista definitiva della classifica generale.


Monza, 21/05/06

Grande prestazione del monzese Londoni ad Inverigo (CO) dove si è svolta l’ultima tappa del Giro della Provincia di Como.

L’atleta del Team Oprandi, col secondo posto nell’ultima tappa, si aggiudica la classifica finale della prestigiosa gara a tappe Lariana.

Nell’ultima frazione Londoni, che già era al comando della classifica, va all’attacco nel finale ben spalleggiato dall’amico Massimo Picco, e riesce a liberarsi della scomoda compagnia degli atleti immediatamente alle sue spalle in classifica.

Al traguardo il monzese si limita a controllare la situazione rimanendo in scia a Picco, che oltre ad aggiudicarsi l’ultima tappa risale al secondo posto in classifica proprio alle spalle di Londoni, che malgrado la mancanza di una vera squadra in suo aiuto, ad eccezione del prezioso Fabrizio Vitali giunto secondo nell’ultima tappa, riesce a sconfiggere le agguerrite compagini lariane.

Il successo come tutti gli altri è dedicato alla sua compagna che da qualche tempo allieta le sue giornate.

Classifica generale finale del Giro della Provincia di Como:

1° classificato = Londoni Gianluca (Bergamo Downhill Team Oprandi ) Punti 66

2° classificato = Picco Massimo (Amici Milanesi per il Ciclismo) Punti 63

3° classificato = Frigerio Giuseppe (Team Bike Segrate) Punti 60

4° classificato = Marini Bruno (Asd Il Gabbiano Makako Team) Punti 57

 5° classificato = Vezzoli Gianluca (Team Bike Segrate) Punti 57


Monza, 28/05/06

Si ricompone per intero al completo di tutti i suoi effettivi il Team Oprandi, ed è dominio.

A Dalmine (BG) a Londoni si aggiungono Polinelli e Ciocca e per gli avversari è notte fonda.

I tre portacolori orobici ottengono la vittoria col monzese Londoni, il terzo posto con Polinelli e il settimo con Ciocca al termine di una gara condotta in lungo e in largo dai tre atleti di Claudio Oprandi.

Per Londoni quindi un’altro successo con dedica dopo la vittoria di sette giorni prima nella classifica del Giro di Como.


Monza, 02/06/06

Fine settimana senza grandi impegni per gli atleti bergamaschi, che a Zanica (BG) nel giorno della festa della Repubblica hanno ottenuto il secondo posto con Polinelli e il quinto con Londoni, mentre nel fine settimana causa mancanza di competizioni i portacolori orobici hanno osservato un turno di riposo.


Monza, 10/06/06

In attesa di tentare la conquista della maglia tricolore su strada nel Campionato Italiano in programma il giorno 17 Giugno 2006, Gianluca Londoni si a alla pista.

Nel Campionato Regionale Lombardo svoltosi a Busto Garolfo (MI), il monzese conquista la corsa a punti, si classifa in terza posizione nell’inseguimento individuale e in quarta piazza nei 750 metri con partenza da fermo.

Non è certo il miglior avvicinamento alla prova tricolore, ma data l’assenza di competizioni su strada nel week-end il monzese si è dato ad una specialità, che pur non a lui congeniale, negli anni gli ha comunque regalato tre titoli tricolori e due regionali, in attesa di tentare la conquista della tanto agognata prova su strada.


Monza, 17/06/06

Finalmente!

Grande trionfo per Gianluca Londoni, che ad Artena (Roma) conquista l’unico titolo mancante al suo palmares: il titolo di Campione d’Italia su strada.

Dopo un inseguimento durato un decennio, il monzese finalmente si aggiudica la maglia tricolore più ambita al termine di una spettacolare prova che ha visto l’atleta di patron Oprandi dominare la scena.

Dopo un primo attacco al primo chilometro di gara, e dopo altri tre tentativi sempre vanificati dai propri compagni d’avventura, ad una ventina di chilometri dall’arrivo Londoni prende decisamente il comando delle operazioni ed al suo attacco resiste solo il forte Giorgio Bartolomeo, già più volte tricolore.

La coppia viaggia di comune accordo fino al traguardo, anche in virtù di interessi comuni essendo i due di categorie diverse, dove il monzese Londoni precede in un arrivo in parata il forte medico pugliese.

Per Londoni giunge così l’agognata maglia tricolore a lungo inseguita, che con quella iridata e con quella Europea formano un grande slam raggiunto da pochi atleti.

La dedica speciale è ovviamente per la compagna che ha contribuito non poco al conseguimento di tale risultato, aggiungendo quel che mancava al raggiungimento della tranquillità necessaria per la conquista dei traguardi più desiderati.


Monza, 25/06/06

Magic moment per il monzese Londoni.

Il neo-tricolore prosegue la striscia vincente dominando l’intero weekend.

Sabato al debutto in maglia tricolore, l’atleta di patron Oprandi coglie la sesta affermazione stagionale ad Osio Sotto (BG), mentre domenica il monzese sfoggia uno dei suoi numeri preferiti: attacca dal primo metro, evade dal gruppo in compagnia di Leali e Frigerio, e malgrado una foratura di quest’ultimo che rallenta la marcia del terzetto, vince in volata sui due compagni d’avventura, ai quali va reso merito di aver compiuto una vera impresa.

L’unico neo della giornata è rappresentato dal divieto di sfoggiare la maglia tricolore imposto al monzese da una giuria un poco miope: d’accordo che il monzese è il Campione d’Italia di altro ente, ma il tricolore avrebbe onorato e dato lustro alla manifestazione, tanto più che Londoni ha poi vinto la gara.


Monza, 02/07/06

Continua il buon momento del tricolore Gianluca Londoni che nella classica Ghemme(NO)-Alagna(VC) ottiene un buon terzo posto.

Il monzese, come al solito solo contro tutti, ha dovuto dar via libera al forte Frigerio ad una decina di chilometri dal traguardo per non dover continuamente rispondere agli attacchi degli avversari coalizzati contro il Campione d’Italia.

L’atleta di Claudio Oprandi ha poi vinto la volata alle spalle di Frigerio e di Dell’Acqua evaso all’ultimo chilometro.


Monza, 16/07/06

Dopo una settimana di pausa dedicata al riposo attivo torna in gara il Campione d’Italia Gianluca Londoni.

Il monzese rientra in gara sull’anello stradale dell’Autodromo Nazionale di Monza fra la sua gente vestito col tricolore ed ottiene subito un buon secondo posto.

L’atleta del Team Oprandi, ovviamente bersaglio degli avversari, su un percorso che non permette grandi attacchi causa mancanza di asperità e di curve, viene anticipato sul traguardo dal bravo Mauro Croci che riesce ad anticipare l’attacco finale di Londoni, il quale nel finale si scrolla di dosso il gruppo ma non riesce ad agganciare l’atleta del Velo Club Brianza Salmilano.


Monza, 23/07/06

Altra buona prestazione per Gianluca Londoni, che nella gara valida come selezione per la formazione della squadra azzurra che rappresenterà l’Italia ai Campionati del Mondo Master, in programma a fine Agosto in Austria ha ottenuto un buon secondo posto.

Al tricolore, come al solito molto controllato, è sfuggita per un nulla l’ottava vittoria stagionale malgrado una condizione in ripresa dopo la settimana di riposo attivo recentemente trascorsa.

Il monzese ora si concentrerà sulla preparazione alla sfida iridata cercando così il degno coronamento di una stagione indimenticabile sia dal punto di vista sportivo che privato.


Monza, 30/07/06

Gara sfortunata quella disputata da Gianluca Londoni in quel della Val Taleggio (BG).

Il tricolore monzese, solo al comando della gara in salita con partenza da Brembilla (BG) ed arrivo a Gerosa (BG) al termine di una salita di nove chilometri, sbaglia strada in vista dell’arrivo, a causa di un addetto alla segnaletica un pò distratto, e perde così l’opportunità di ottenere l’ottava vittoria stagionale.

Vi è da dire che spesso e volentieri, quando si gareggia sulle strade bergamasche con l’organizzazione curata dal locale comitato provinciale Udace, i servizi lasciano molto a desiderare: capita infatti di incorrere in incroci privi di copertura, in addetti impreparati, in organizzatori che tentano in ogni maniera di favorire i propri beniamini alla faccia di un minimo di sportività.

Forse sarebbe meglio curare questi dettagli piuttosto che mettere in atto ripicche di bassa lega come è stato fatto in un recente passato credendo di essere onnipotenti come capita spesso al presidente provinciale Udace.


Monza, 06/08/06

Ottava vittoria stagionale per Gianluca Londoni nella gara svoltasi nell’weekend a Villa d’Almè (BG).

Il monzese, che sta preparando il campionato del mondo, conquista per il secondo anno consecutivo la vittoria nella prova bergamasca, attaccando fin dai primi metri per poi battere allo sprint  i compagni d’avventura.

Prosegue ora la preparazione dell’atleta del Team Oprandi che a fine mese, in maglia azzurra, tenterà la riconquista del titolo iridato già ottenuto dieci anni fa.


Monza, 27/08/06

Nulla di fatto per Gianluca Londoni al Campionato del Mondo su strada svoltosi a St. Johann in Tirol (A).

Per il secondo anno consecutivo il monzese è rimasto imbrigliato dal gioco di squadra della Nazionale Italiana, e non ha così potuto giocarsi al meglio le proprie chance.

Lo scorso anno era stato l’allora Campione d’Italia Socciarelli a vanificare il lavoro dell’intera squadra, quest’anno le responsabilità sono da ascrivere all’ex Campione del Mondo Panichi ed al granfondista Paluan.

I due, inseritisi in un gruppetto di otto attaccanti rimasti in avanscoperta dopo che era stato annullato un precedente tentativo di Londoni, sono riusciti nell’impresa di buttare a mare il lavoro degli otto compagni rimasti nel gruppo, che hanno permesso loro di giungere al traguardo.

Nel finale i due temerari, anziché correre di comune accordo, non sono riusciti a trovare di meglio che litigare fra di loro, cosa che ha portato Paluan a trascinarsi all’arrivo l’Austriaco Eminger che senza faticare più di tanto ha battuto l’astuto Italiano.

Nel gruppo inseguitore giunto a pochi secondi il monzese Londoni ha così chiuso in quarantaquattresima posizione col rammarico di non aver potuto sfruttare una condizione di forma straordinaria.


Monza, 03/09/06

Pronta rivincita del tricolore Londoni alla delusione patita nel Campionato del Mondo.

Il monzese alla prima occasione utile dimostra il suo stato di forma e domina la gara svoltasi a Lurago d’Erba (CO).

L’atleta del Team Oprandi attacca dopo pochi chilometri e alla sua ruota resiste solo il forte ed ex professionista Maurizio Spreafico oltre al bravissimo supergentlemen Ghezzi.

La coppia con a ruota Ghezzi fila di comune accordo e per il gruppo è notte fonda: sul traguardo Londoni anticipa Spreafico conquistando così la nona vittoria stagionale con una dedica speciale alla propria compagna ed un messaggio neanche tanto cifrato ai responsabili nazionali che al Campionato del Mondo hanno preferito puntare su un  uomo venuto dal nulla piuttosto che sul tricolore in carica.


Monza, 10/09/06

Ennesimo titolo di Campione Regionale per Gianluca Londoni, che nella prova di Paladina conquista la nona maglia lombarda su strada malgrado si classifichi solo al secondo posto preceduto però da un atleta tesserato per un altro ente.

In un primo momento veniva dato come vincitore il campione d’Italia, mentre in seguito la vittoria veniva attribuita ad un corridore della provincia di Brescia.

Rimane comunque il titolo per l’atleta di patron Oprandi malgrado una giornata difficile a causa di piccoli problemi respiratori che ne hanno di molto limitato il rendimento.


Monza, 17/09/06

Pronta rivincita di Gianluca Londoni nel Campionato Provinciale Bergamasco svoltosi  a Petosino, che ottiene la decima vittoria stagionale.

Dopo la conclusione amara della settimana precedente,  quando erano stati stilati due ordini d’arrivo differenti mettendo in dubbio l’onestà del monzese, Londoni toglie subito le castagne dal fuoco e si invola in compagnia del forte bresciano Pasquali dopo poche centinaia di metri dalla partenza evitando così ogni possibile inutile polemica.

Nel finale poi Londoni cede il passo a Pasquali meritevole di una giusta ricompensa per il lavoro svolto e si limita ad aggiudicarsi la vittoria nella propria fascia d’età conquistando il settimo titolo provinciale consecutivo.


Monza, 24/09/06

Undicesimo sigillo stagionale per Gianluca Londoni nella velocissima gara andata in scena a Gorgonzola (MI).

Il monzese attacca fin dai primi netri e alla sua ruota resistono solo i fortissimi Ricciutelli e Frigerio.

Nel finale a causa del marcamento stretto tra Londoni e Frigerio della stessa categoria, evade Ricciutelli della categoria più anziana.

Il monzese regola Frigerio andando così a conquistare l’undicesima vittoria stagionale eguagliando così, quando manca ancora un mese di gare, il numero di vittorie della passata stagione.


Monza, 01/10/06

Prestazione non proprio brillantissima quella di Gianluca Londoni nel Campionato Lombardo Cronometro Individuale.

Il monzese dopo un buon avvio non riesce a chiudere bene la prova e deve accontentarsi del secondo posto che gli vale comunque il titolo di Campione Regionale.


Monza, 08/10/06

Ennesimo titolo conquistato da Gianluca Londoni nella prova svoltasi da Ponte Giurino (BG) a Blello (BG), dove il monzese grazie al secondo posto ottiene il titolo di Campione Bergamasco della montagna, che va ad aggiungersi a quello su strada nonchè ai titoli regionali su pista e su strada, ma sopratutto al titolo tricolore conquistato nella prova su strada quella sicuramente più prestigiosa e senza dimenticarsi della maglia azzurra indossata al Campionato del Mondo su strada.


Monza, 15/10/06

Buon fine settimana per il Monzese Londoni, che sabato 15 ottobre ottiene a Sorisole (BG) la dodicesima vittoria stagionale ed il giorno seguente a Zanica (BG) coglie la terza piazza dopo aver condotto una gara d’attacco come suo solito.

In particolare il risultato di Zanica è figlio dell’ennesimo screzio dell’atleta di patron Oprandi con il bresciano Moretti, che sembra divertirsi a fare dispetti al tricolore.

Questo atteggiamento poco intelligente porta il bresciano a soccombere regolarmente nei confronti di Londoni, il quale gioca al gatto col topo in ogni situazione compresa la gara di Sorisole dove il monzese ha vinto proprio davanti a Moretti.


Monza, 22/10/06

Ottiene solo l’ottava piazza il bergamasco Londoni nella gara svoltasi a Binasco (MI) e che si è risolta, malgrado i numerosi tentativi di evasione del monzese, con una volata di gruppo dove il tricolore non è riuscito a trovare il giusto varco per piazzare la botta vincente.


Monza, 29/10/06

E sono tredici!

Gianluca Londoni ottiene la tredicesima vittoria stagionale a Lissone (MI), dove si è svolta la penultima gara dell’anno, al termine di una competizione alquanto combattuta e disputata a ritmi elevatissimi.

Come sempre in questi casi il monzese si trova a suo agio, e dopo numerosi tentativi senza esito, al terz’ultimo dei dieci giri in programma l’atleta del Team Oprandi riesce a prendere il largo in compagnia di altri cinque forti atleti.

Allo sprint il tricolore riesce ad avere la meglio sull’Americano di Bergamo Edward Gary Bentley col colpo di reni, ed ottiene l’ennesimo successo di una stagione indimenticabile, dedicato come tutti gli altri alla propria compagna che ha reso magico l’anno che si sta per chiudere.


Monza, 01/11/06

Si chiude a Grumello del Monte l’ennesima stagione agonistica per Gianluca Londoni.

Termina l’annata forse più bella della carriera, nella quale il monzese finalmente conquista quel titolo tricolore che era l’unica perla mancante alla sua collezione e che il portacolori del Team Oprandi inseguiva ormai da un decennio.

Mondiale, Europeo e Tricolore costituiscono un grande slam che pochi possono vantare, senza considerare i titoli regionali, provinciali e gli altri tricolori nelle varie specialità.

L’annata appena conclusa ha portato poi anche e sopratutto la più bella novità possibile nella vita privata, cosa che ha dato al monzese quella spinta che mancava per raggiungere l’ultimo traguardo disponibile, oltre alle tredici vittorie stagionali fra le quali spiccano il Campionato Italiano e la classifica finale del Giro della Provincia di Como.

Ora il meritato riposo per Londoni in attesa della nuova stagione dove il monzese sarà anche parte del nuovo progetto Federale per lo sviluppo dell’attività amatoriale come curatore del nuovo sito ufficiale www.amatorilombardia.it.

Arrivederci al prossimo anno.


Monza, 05/11/06

Si sta per chiudere la parentesi di Gianluca Londoni col Team Oprandi.

Il monzese nella prossima stagione cambierà squadra causa il termine dell’attività agonistica del Team Orobico.

Si chiude così dopo lungo tempo la collaborazione fra il plurititolato monzese e la squadra di patron Claudio Oprandi, che ha portato nella bacheca della formazione Bergamasca un titolo Europeo e uno tricolore su strada, oltre ad un secondo posto mondiale e ad uno Europeo, nonché altri sei titoli tricolori nelle varie specialità, innumerevoli titoli regionali e provinciali.

Per il Team Orobico in totale Londoni ha collezionato ben 78 affermazioni in sette stagioni.

Resta però il rammarico per la conclusione dell’avventura: dopo tante soddisfazioni ottenute insieme, il monzese poteva e doveva essere informato per tempo della decisione di Claudio Oprandi di concludere l’attività, in modo da poter accettare una delle tante offerte ricevute dal tricolore in carica.

Così facendo il monzese si trova senza squadra dopo la conclusione della stagione e dopo aver rifiutato le offerte ricevute, il che rende complicata la ricerca di una soluzione per il prossimo anno: un soluzione non certo meritata da chi ha rifiutato offerte allettanti in un passato più o meno recente in segno di riconoscenza verso Claudio Oprandi.


Monza, 30/11/06

Dopo aver chiuso l’esperienza col Team Oprandi, il tricolore Gianluca Londoni sta per aprire un nuovo capitolo rifondando una squadra storica del ciclismo nazionale che negli anni settanta dominava a livello internazionale.

Si tratta del G.S. Ferramenta Pozzi di Cremnago di Inverigo(CO), che nella propria bacheca può vantare il titolo iridato dilettanti conquistato nel 1977 da Claudio Corti, ora team manager della formazione professionistica Barloworld.

Con la maglia arancione di patron Alberto e Gianni Pozzi hanno però gareggiato molti dei migliori atleti dell’epoca fra i quali, quello che ha ottenuto i maggiori risultati è stato senz’altro Giuseppe Saronni, altro nome illustre del ciclismo nazionale ed internazionale.

Dopo aver organizzato nel 2005 la Ciclomaratona Como-Pechino, ritorna così direttamente alle competizioni il team dei fratelli Pozzi: in un primo momento era previsto il rientro nel 2008, ma la disponibilità immediata del tricolore Londoni ha accelerato i tempi.

Il monzese al momento è l’unico rappresentante, in attesa del rientro in grande stile nel 2008.

Londoni poi, si sta anche impegnando a livello organizzativo come supporto alla Federazione, nel tentativo di far rinascere a nuova vita un settore ultimamente in decadenza.

Ciò si sta concretizzando in nuovi accordi di collaborazione con strutture già esistenti come il Giroigiro, con il tentativo di creare qualcosa di nuovo e con il nuovo impegno del monzese come webmaster del nuovo sito federale www.amatorilombardia.it ,  contenitore nel quale si cercherà di concentrare tutte le notizie utili allo svolgimento dell’attività agonistica.


Monza, 16/12/06

Ennesima premiazione per Gianluca Londoni, che dopo aver donato la maglia tricolore al Santuario della Madonna del Ghisallo protettrice dei ciclisti in occasione della festa tenutasi il giorno 8 Dicembre 2006, ha ricevuto il riconoscimento per i successi ottenuti dal Comitato Regionale Lombardo della FCI, in occasione della premiazione degli atleti lombardi vincitori di titoli internazionali e nazionali.

Oltre al monzese sono stati premiati gli atleti delle categorie agonistiche alla presenza delle massime autorità regionali e nazionali con in prima linea il Presidente Federale Renato Di Rocco.

Va così in archivio una delle più belle stagioni per il monzese Londoni sia sul piano sportivo che su quello personale.

Buon Natale e un augurio di un Buon 2007.


#

Comments are closed

Calendario
Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  
Visitatori
Copyright 2020 Londoni Gianluca - Sito ufficiale attività Sportiva Gianluca Londoni